SIG  210

Ed eccoci giunti alla Rolls-Royce delle pistole.

Figlia nel disegno e nello stile della Sacm 35, il governo svizzero, nel 1947,

sostituì la Luger con la Sig 210 come arma per l'esercito e la polizia elvetica.

 

Prodotta in varie versioni ed in vari calibri, è conosciuta come la miglior arma corta del mondo soprattutto per accuratezza e precisione.

Prodotte dalla Sig stessa si trovano sul mercato varie conversioni nei tre calibri per questa pistola:  22Lr - 7,65 parabellum -  9x21

La precisione di questa pistola, specialmente in cal 7,65 para ed in cal 22Lr , l'ottima impugnatura, e l'assetto di tiro permettono ad un buon tiratore di ottenere in gara gli stessi punteggi raggiunti con armi da tiro agonistico.

E' facile dedurre che il “50” è un punteggio usuale con le Sig 210 provvedendo a sostituire il mirino anteriore con un mirino “quadrato” che la stessa ditta fornisce 

Inutile dire che il voto nella mia pagella sarebbe sicuramente un  “10 con lode” se............non fosse in relazione con il prezzo ormai intorno ai 2000 euro che il mercato ci impone

 

 

 

 

 

 

Non dimenticando che la conversione in cal 22 Lr si aggira ormai sui 1500 €.

 

 

 

 

Sei qui: Home News Storia e collezionismo Le pagelle di A. Lucchini - SIG 210

Contatti