Le pagelle di A. Lucchini - LATHI 35

Aimo Lahti, produttore di armi finnico, iniziò dal prototipo in calibro 7,65 parabellum nel 1929 la creazione di un’arma che nelle forme assomiglia alle Luger; basò il suo progetto sul disegno meccanico della Bergman con un otturatore rettangolare che si muove nell’estensione coperta della canna bloccato da un morsetto che si muove verticalmente.

Ne furono prodotte in calibro 9 parabellum circa 12.000 esemplari, sia dalla ditta Valion sia dalla svedese Husqvarna.

L’arma è veramente pesante e grossa, prodotta dal pieno d’acciaio, e nonostante abbia un buon scatto ed un valido sistema di mira risulta, se camerata in 9x21, alquanto imprecisa.

Abbastanza rara e finemente rifinita il prezzo non è basso ma il voto non supera il: 6

 

 

Sei qui: Home News Storia e collezionismo Le pagelle di A. Lucchini - LATHI 35

Contatti